Licenze per DJ?
  • da quando mi sono iscritto a jamendo c'è solo una domanda alla quale non ho trovato risposta: se un dj volesse comprare una canzone da usare nel suo dj set (cosa che ritengo sia uso commerciale e dunque il free download non andrebbe bene) che licenza pro deve acquistare? perchè ad esempio quella degli spettacoli dal vivo più economica viene 10 euro (e l'utilizzo sarebbe regionale per 1 anno) ed è molto superiore ai classici 1/2 euro di beatport.
    forse il paragone è azzardato... per questo vi chiedo di spiegarmi bene come funziona la cosa
  • You should send your inquiry to licensing@jamendo.com
    Please post their answer here, I would also like to know.
  • SaReGaMa you are right... i'll do it ;)

    Se nel frattempo qualcuno sapesse darci delle informazioni... ovviamente sono ben accette :)
  • Nessuno sa rispondere?
  • @AdrianRings il target di clientela di jamendo è essenzialmente la sonorizzazione di locali e la cessione di licenze per sincronizazione.
    stanno venendo fuori altre esigenze, per esempio la richiesta di utilizzo di brani in quantità da parte di radio commerciali e jamendo non ha un tale tipo di licenza. Idem per i dj set con musica CC che sono cosa nuovissima.
    Ne abbiamo parlato tante volte fra operatori CC ma la cosa è difficilmente risolvibile, non esiste un repertorio CC a cui fare riferimento per l'acquisto delle licenze in forma di canone annuale. E inoltre c'è un legittimo dubbio se in Italia si possa fare, stante il monopolio di siae in materio di incasso di diritti d'autore. Anche se la corresponsione di un canone annuale non è intermediazione. Ma.... non si sa mai qui come vengono interpretate le cose. In siae hanno le idee confuse anche sulle cose chiare e assodate, figuriamoci su quelle dubbie.
    Per la mia esperienza ti dico che con varie associazioni ne stiamo discutendo anche con avvocati, per vedere se esista la possibilità e coordinarsi così anche con gli artisti, ma il processo è lungo.
    Forse è per questo che jamendo non tratta le radio e i dj set, ma solo cessioni di licenze per singoli brani e specifici utilizzi.
  • Spero si riesca a trovare una soluzione per le radio e i dj set, far entrare jamendo e le cc in questo mondo stravolgerebbe l'attuale "casta" consentendo anche ai dj emergenti (così come ai producer) di farsi valere ad un costo accessibile.
  • @AdrianRings una strada che potresti percorrere è contattare le singole netlabel Creative Commons, normalmente sono specializzate per generi, e hanno in forze un certo numero di artisti. Piano piano potresti farti un giro di contatti da cui attingere e che ti terrebbero aggiornato sulle nuove release. Spesso curano anche playlist per promozionare gli artisti.
    Questo aspettando che si arrivi a una qualche forma di collaborazione estesa e coordinata fra netlabel, piattaforme CC e artisti che risolva il problema.